Politica Salute, Sicurezza, Ambiente

Politica per la Qualità
6 giugno 2019
Mostra tutti gli articoli

Politica Salute, Sicurezza, Ambiente

La Politica stabilisce gli obiettivi generali cui tendere e gli impegni per conseguirli, sia in rapporto ad esigenze esterne (miglioramento delle prestazioni dei propri prodotti/servizi, soddisfazione del Cliente, esigenze di natura socio – economica) sia in rapporto alle esigenze interne (soddisfazione del Cliente interno, riduzione delle non conformità).

L’Organizzazione opera nel settore industriale relativamente all’erogazione dei servizi di:

  • Erogazione di servizi di campionamento e di analisi chimiche su campioni solidi, liquidi e gassosi.
  • Erogazione di servizi di campionamento e di analisi microbiologiche Da diversi anni, abbiamo deciso di migliorare la nostra organizzazione, di ridurre l’impatto delle nostre attività sull’ambiente circostante, nonché i rischi legati allo svolgimento delle stesse.

A tal fine ci proponiamo, nel rispetto delle leggi vigenti ed in particolare, per quanto concerne gli adempimenti legislativi per la sicurezza, il D.Lgs. 81/2008 e succ. modificazioni e di altri requisiti da noi sottoscritti, di operare secondo un Sistema di Gestione Integrato Sicurezza – Ambiente in conformità alle normative di riferimento. La responsabilità nella gestione del Sistema riguarda l’intera organizzazione aziendale, dal Datore di lavoro sino ad ogni lavoratore, ciascuno secondo le proprie attribuzioni e competenze. Gli obiettivi, esplicitamente definiti, sono:

  • soddisfacimento dei requisiti (richiesti dal Cliente e necessari per ottemperare ai requisiti dei servizi), compresi quelli cogenti applicabili:
  • miglioramento continuo dell’efficacia del sistema di gestione;
  • ridurre i costi, in termini di eliminazione delle non conformità interne e di quelle indotte dai Fornitori esterni;
  • responsabilizzare individualmente le risorse: si ottiene valorizzando il lavoro svolto sia dai responsabili sia dai loro collaboratori;
  • monitorare costantemente il consumo di risorse al fine di minimizzarlo;
  • monitorare costantemente i rischi evidenziati nel documento di Valutazione dei Rischi;
  • migliorare continuamente e prevenire l’inquinamento: in particolare gestendo in maniera controllata le attività che producono scarichi idrici, emissioni in atmosfera, etc.;
  • gestire i rifiuti prodotti direttamente o indirettamente;
  • comunicare al personale e al pubblico esterno periodicamente il nostro impegno ambientale, per la sicurezza;
  • considerare tutto ciò che concerne l’ambiente e la sicurezza al pari degli altri aspetti gestionali dell’azienda e delle esigenze del Cliente.
  • migliorare la qualità della vita coerentemente con il concetto di sviluppo sostenibile, nel pieno rispetto cioè della collettività, e considerando l’integrazione delle politiche sociali, ambientali ed economiche
  • attivare un sistema di comunicazione e di dialogo con tutti gli interlocutori sociali dell’azienda che consenta un facile accesso alle informazioni sui prodotti e servizi erogati, sulla correttezza e qualità morale della propria offerta, rilevi il grado di soddisfacimento e le aspettative dei Clienti
  • effettuare una azione costante che miri al coinvolgimento, alla motivazione ed allo sviluppo delle professionalità di tutto il personale per il raggiungimento degli obiettivi fissati, attraverso interventi di formazione continua, informazione, sensibilizzazione
  • selezionare i propri fornitori affinché assicurino il rispetto dei principi etici essi stessi e, a loro volta, i loro fornitori e subfornitori
  • garantire la tutela dei diritti, la salute, e la sicurezza dei lavoratori A fronte dei suddetti obiettivi l’organizzazione ha identificato e definito gli impegni per conseguirli in termini di strumenti, modalità, risorse e quant’altro necessario per assicurarne il raggiungimento.

Tra i principali impegni vanno citati:

  • il considerare la Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro ed i relativi risultati come parte integrante della gestione aziendale;
  • fornire le risorse umane e strumentali necessarie;
  • la sensibilizzazione e la formazione dei lavoratori in merito allo svolgimento dei loro compiti in sicurezza al fine di assumere le loro responsabilità in materia di Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro, rispetto dell’Ambiente;
  • il coinvolgimento e la consultazione dei lavoratori, anche attraverso i loro rappresentanti per la sicurezza; · il riesame periodico della Politica stessa e del Sistema di Gestione attuato;
  • la definizione e la diffusione all’interno dell’Azienda degli obiettivi di Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro e Ambiente, e i relativi programmi di attuazione;

Gli strumenti per conseguire tali obiettivi sono:

  • Mantenimento di opportune procedure di “Audit Interni”: ottenuto operando per prevenire, o comunque rimuovere tempestivamente, cause di difformità rispetto sia alle caratteristiche del Servizio, che ai tempi ed ai costi concordati con il Cliente;
  • Addestramento/Formazione: svolto introducendo alle discipline della Sicurezza– Ambiente tutte le Funzioni aziendali a tutti i livelli ed in particolare a quelle in posizioni di responsabilità;
  • Certificazione del Sistema di Gestione Integrato secondo le OHSAS 18001, UNI EN ISO 14001: sono le normative di riferimento per l’Organizzazione;
  • Organizzazione: definisce l’organigramma e gli obiettivi organizzativi di tutte le Funzioni;
  • Prevenzione infortuni e malattie professionali anche attraverso l’analisi dei mancati incidenti;
  • Miglioramento continuo della gestione e della prestazione del sistema;
  • Coinvolgimento dei fornitori e controllo che gli stessi adottino criteri socialmente responsabili nella propria gestione aziendale;
  • Sensibilizzazione delle parti interessate;

Gli strumenti individuati come necessari al conseguimento dei propri obiettivi interessano l’intera organizzazione in una visione aziendale integrata ed in un corretto bilanciamento, con tutti gli aspetti che concorrono a delineare le strategie aziendali.

 

Data 12/01/2018